Stampa 3d professionale capitolo 2


Rieccoci.

Ci capita spesso di sentirci chiedere quanto potrebbe costare un pezzo fatto in 3d. La risposta è sempre la stessa. Non possiamo dirlo. Questo non perché vogliamo essere scortesi ma semplicemente perché senza la matematica del pezzo da realizzare, ovvero il file che contiene l’informazione digitale, non si possono stabilire i costi di produzione. Prima di stampare il file viene processato da un software che ne determina tutti gli elementi: tempo di stampa, quantità di materiale necessario, etc.

Per comprendere meglio il perché non si può stimare a “vista” il costo di un pezzo stampato in 3d ,vi spieghiamo come lavora una stampante 3d professionale. Per costruire un particolare la stampante usa due materiali. Uno serve per il modello, ovvero il pezzo, l’altro per sostenere la parti a sbalzo. La similitudine potrebbe essere fatta con la costruzione di una casa. Il materiale del modello sono i mattoni. Il materiale di sostegno sono le assi e i puntelli che servono per sostenere il solaio o un balcone. Se devo realizzare una scatola, (stanza), senza finestre non sarà necessario usare il materiale di supporto. In quanto le pareti si auto-sotengono in fase di innalzamento. Ma se la scatola avrà delle apertura laterali, (finestre), allora sarà indispensabile usare il materiale di supporto. La stampante usa un solo materiale alla volta. Ogni volta che passa da un materiale all’altro, esegue una procedura di pulizia dell’ugello e scarico del materiale che sta per utilizzare. Questo per avere sempre il materiale al meglio della condizione. Per cui, tornando al pezzo con finestre; pur risultando il pezzo più leggero, (meno materiale), per via delle aperture laterali sarà più costoso per via del tempo che la macchina impiegherà per passare da un materiale all’altro. La stampante costruisce il pezzo depositando i due materiali praticamente alla stessa altezza, (z costante). Non è possibile mettere prima tutto il supporto e poi il materiale di costruzione. Il passaggio tra i due materiale può avvenire anche molte volte. Questo fa si che i tempi di costruzione si allunghino notevolmente.

scatola diritta
Scatola diritta non ha bisogno di essere sostenuta.
scatola con bordo
Scatola con bordo. A parità di volume, per via del bordo sarà necessario un tempo di costruzione sensibilmente più lungo.
I commenti sono chiusi.